Per il Wall Street Journal se narri bene vivi felice