Interplay – a way to tell

Chi siamo

Logo InterplayInterplay si costituisce nel 2015 da un’idea di Gianni Garamanti che lo intende come marchio che si riconosce per dei valori e una missione comune:  la narrazione è il più efficace strumento per trasmettere emozioni e tramandare la conoscenza.
Interplay prende il nome dal modo di suonare la musica insieme, con la comunicazione suonata come in un jazz ensemble. I professionisti si riconoscono in una visione di servizi basata sullo storytelling e operano sui più diversi e vari supporti e con declinazioni e campi di studio più ampi.

Noi in Interplay siamo esperti nella gestione della comunicazione (Communication management) e, in particolare, ci preoccupiamo sempre di sviluppare comunicazione Always-on per organizzazioni profit e no-profit di qualunque dimensione.
Lavoriamo in team come vere jazz band e diamo il meglio quando i progetti mirano a (ri-)costruire l’immagine e mantenere la reputazione sul Mercato.

Il campo d’azione di Interplay Comunicazione comprende:

  • Commercio (elettronico e tradizionale);
  • Politica & società (piani di comunicazione, organizzazione campagne di promozione e ausilio per la migliore integrazione e convivenza multietnica);
  • Cultura (branding e Social Media Marketing per musei, biblioteche e in genere per istituzioni pubbliche e private).

In Interplay il lavoro comprende grafica e scrittura, web design e produzione audio e video…
Le competenze in social media marketing (Facebook, Google Plus, Linkedin, Twitter, Instagram…) e nell’organizzazione di performance di tipo teatrale (storytelling dal vivo per eventi, presentazioni e fiere) sono utili in occasione del lancio di prodotti e nuovi servizi.
I professionisti di Interplay vantano anni di attività consulenziale in campo di comunicazione aziendale, garantendo così il migliore e più specifico supporto nella narrazione d’impresa (corporate storytelling).

Missione

La narrazione è il percorso antico che permette di tramandare la conoscenza e, in alcuni casi, anche la saggezza.
Sul Blog e nel Magazine digitale di Interplay (on line il num. 0 il 4/12/2016), vengono analizzati i metodi per narrare storie e si confrontano pratiche e tecniche di moderna comunicazione.
Nel sito di Interplay sono proposti servizi a pagamento che si basano sullo storytelling (corporate, social, digital e dal vivo).
Nel sito Web e attraverso il Magazine digitale gli autori proiettano esperienze, vogliono fare riflettere, desiderano raggiungere il lettore e scuoterlo nelle sue emozioni.

Visione

In Interplay il campo d’azione dello storytelling viene esteso fino a diventare uno dei più validi e utili strumenti per il marketing.
Tutti coloro che lavorano su un progetto di Interplay sono consapevoli che il successo di un’impresa e il lancio di prodotti e servizi è collegato al modo con il quale sono narrate le storie ad esso correlate.

Valori

Gli aspetti fondamentali che Interplay condivide nella sua squadra con i suoi sostenitori, partner e collaboratori sono gli stessi che delineano la sua proposta di valore:
Originalità (nello stile e nella ricerca delle soluzioni presentate a modello per casi di studio);
Creatività (per il bagaglio multi-disciplinare e trasversale di chi scrive in Interplay);
Efficacia (in funzione degli obiettivi definiti e concordati per singolo caso trattato);
Rilevanza (per la specifica complessità dei temi trattati e lo sviluppo delle proposte adottate);
Etica (in funzione dei rapporti professionali e commerciali con tutti i sostenitori di Interplay);
Sostenibilità (in termini finanziari, economici, etici e ambientali, Interplay rimane un esempio di virtù, un vero circolo virtuoso di conoscenze condivise tra i suoi interessati).

Logotipo

logotipo Interplay